La città di Terni

Di origini antichissime, questo territorio era abitato sin dalla preistoria. La città fu fondata dagli Umbri: il suo primo nome fu “Interamma”, che significa “tra due fiumi”. Terni divenne municipio romano e conobbe un notevole sviluppo edilizio nel medioevo, di cui restano il santuario di San Francesco e la chiesa di San Salvatore. Del Rinascimento e del Seicento possiamo ammirare la Cattedrale e tante residenze signorili del centro. Con l’Unità d’Italia vide una grande crescita industriale, bloccata però dalla seconda guerra mondiale, periodo in cui fu quasi completamente distrutta, e ripristinata nel dopoguerra grazie a architetti e urbanisti geniali, che la ridisegnarono e le restituirono lustro.

Terni: la città di SAN VALENTINO

La città di Terni è famosa per essere la città di San Valentino, protettore degli innamorati. La Basilica che ne custodisce il sepolcro, sorge su un antico cimitero cristiano dove fu sepolto lo stesso Valentino, primo vescovo della città e martire vissuto nel III secolo d.C. Ogni anno l’intera città dedica importanti eventi al Santo Patrono, che culminano con la festa del 14 febbraio. Tra questi la Festa della Promessa: la domenica che precede il 14 febbraio, giorno in cui si celebra la festa degli innamorati, tutte le coppie che intendono sposarsi entro l’anno si radunano davanti alla Basilica di San Valentino. Qui, tutti insieme si scambiano le promesse di matrimonio, con rito celebrato dal vescovo.

Cerchi offerte per dormire a Terni?

Soggiorna nei migliori agriturismi di Terni e dintorni.

TROVA AGRITURISMI A Terni