La città di Norcia

Anticamente chiamata Nursia, Norcia è situata nel cuore della Valnerina, nella parete occidentale della pianura di Santa Scolastica, a poco più di 600 metri d’altitudine, al centro di un’area ricca di testimonianze archeologiche che confermano la presenza dell’uomo fin dal paleolitico medio. Per secoli fu una importante città commerciale e di transito. Le mura costruite dai Romani (la città fu conquistata nel 290 a.C.) furono sostituite dalla cinta del XIII sec., a forma di cuore, danneggiata come l’intera città, da una serie di terremoti. Lungo il perimetro delle mura sono ancora visibili le antiche porte (otto in tutto).

Norcia: LA LEGGENDA DEI MONTI SIBILLINI

Lo splendido borgo di Norcia è la perla verde del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Secondo la leggenda su queste aspre montagne si trova la grotta della Sibilla Cumana, una delle profetesse dell’antichità romana in grado di predire il futuro. La grotta detta anche grotta delle Fate, situata a quota m. 2175 sul Monte Sibilla, sarebbe l’accesso al regno sotterraneo della maga : uno splendido palazzo sotterraneo, circondato da preziosi tesori e damigelle dalla bellezza incantatrice. I Monti Sibillini sono un luogo dallo spirito selvaggio, ricco di antiche tradizioni, leggende e paesaggi spettacolari.

Cerchi offerte per dormire a Norcia?

Soggiorna nei migliori agriturismi di Norcia e dintorni.

TROVA AGRITURISMI A Norcia